Stefano Pennisi

Età: 36

Città: Acireale (CT)

Sport: Bodybuilding

Carriera sportiva: Nella vita di Stefano lo sport non è mai mancato: calcio, judo, kick boxing, motociclismo, motocross, sempre in maniera agonistica. La competizione (ovviamente sana e sportiva) è sempre stata il suo ideale di vita ed ha raggiunto il culmine quando ha sposato il bodybuilding come  stile di vita. Ama questa disciplina individuale sicuramente più degli sport di squadra e qui ha veramente trovato il suo habitat naturale in tutto e per tutto, per questo lo pratica da vent’anni, dieci dei quali in modo agonistico.

Nel corso degli anni passati da agonista ha conseguito un buon numero di titoli, tra i più importanti ricordiamo:

  • 3° Class. Camp. Italiano ifbb 2009 Cat. Hp +3
  • 5° Class. Trofeo due torri 2010 Cat. Body evolution +180cm
  • 2° Class. Camp. Italiano Wabba International 2013 Cat. + 95kg
  • 3° Class. Camp. Mondiale Wabba International 2015 Cat. X – tall
  • 1° Class. Mr. Universo Wabba International 2016 Cat. X – tall
  • 3° Class. Trofeo due torri 2016 Cat. + 95kg

Obiettivi per il futuro: “Per il futuro vorrei continuare a fare qualcosa per il mondo in cui ormai sono immerso da vent’anni. Penso di aver iniziato con il piede giusto dal momento che da anni seguo la Wabba International, organizzazione con cui ho consolidato il mio curriculum agonistico e che mi vede impegnato come parte integrante dell’esecutivo in qualità di  coordinatore dell’area sud Italia.”

“Spero di non soffrire troppo l’abbandono del palco, ma è un passaggio fisiologico, metterò tutto me stesso per le giovani leve che rappresentano il futuro di questo sport.”

Le sue passioni: “La mia motivazione più grande sono i miei figli.” Nel tempo libero, quando non è impegnato con la famiglia, scolta musica Hip Hop e dedica parte del suo tempo al cane.

Attività lavorativa: Ha uno studio come preparatore atletico.

Consigli per chi pratica il suo stesso sport: “Prediligo la classica dieta a zona 40%-30%-30%, non programmo mai le mie competizioni perchè stare in forma 365 all’anno mi permette di decidere di gareggiare anche solo tre mesi prima. Secondo il mio punto di vista un atleta non dovrebbe mai scostarsi più di tanto dalla forma ottimale, restando sempre sotto il 10% di grasso corporeo. Guadagnare 20kg di peso in off-season per poi doverne perdere 18 per andare in gara, secondo me equivale ad un fallimento, sia da un punto di vista di messaggio trasmesso che di guadagno reale di massa magra.”

“Se vuoi essere un campione devi pensare da campione, allenarti da campione, integrarti da campione. Devi convincerti di esserlo, se non ci credi tu per primo, perché dovrebbero crederci gli altri? ”

Integratori utilizzati: L’integrazione varia a seconda del periodo in cui si trova, non manca mai di vitamine, minerali ed omega3 (la salute prima di tutto). Naturalmente utilizzo anche proteine (100% Whey e Hydrolyzed Whey), oltre agli aminoacidi ed alla Glutammina.